Moustache ti proietta nel 2020.
Vi sveliamo i segreti di un’azienda in sviluppo

La “Season 9” per Moustache segna un grande cambiamento e una forte dimostrazione delle idee chiare che la casa francese ha per il futuro: un nuovo quartier generale costruito vicino a Epinal di oltre 10.000 mq (per fare un breve confronto, i vecchi locali misuravano c.ca 2.00 mq) con oltre 100 dipendenti attuali. (ben 40 in più dello scorso anno).

Per Moustache non esistono M.Y. ma una successione di “Season”, giunti nel 2020 al nono, questo per contare gli anni di vita della casa, nata da Grègory Sand e Emmanuel Antonot nel 2011.

Dal primo giorno sono state create e sviluppate solamente biciclette a pedalata assistita (ad eccezione delle “biciclettine push” da bambino), questo garantisce un grande segno distintivo e garantisce un prodotto unico.

Attualmente la fabbrica di Epinal ha una produzione pari alle 150/200 E-Bike al giorno, la nuova costruzione garantisce un ambiente di lavoro soddisfacente, un argomento che è la base della filosia aziendale, ogni postazione di lavoro è autonoma, spaziosa per evitare l’effetto “catena di montaggio, per i 2 fondatori questo si riflette inevitabilmente sulla produzione e sulla qualità di ogni E-Bike che esce dalla fabbrica. I nuovi spazi e le nuove assunzioni inoltre permettono alla casa francese di assembrale sempre più parti in autonomia garantendo un ottima qualità.

Per il 2020, il team francese ha aggiornato l’intera gamma di modelli. Non sorprende, questo è in gran parte a causa della nuova generazione di motori Bosch. In questo contesto, hanno anche rigenerato la propria gamma di modelli, con nuovi nomi e nuove opzioni in termini di corsa delle sospensioni e dimensioni delle ruote per le biciclette 2020.

 

La prerogativa di Moustache è sempre stata quella di ricercare la miglior guidabilità focalizzandosi sull’abbassamento del baricentro. Finora la casa francese ha creduto nel sistema Hidden Power Integration utilizzando le batterie PowerPack da 500 wh ma con la Novità targata Bosch e l’importanza di avere maggiore autonomia possibile (625wh la nuova batteria) gli sviluppatori hanno creato una nuova geometria, modificando gli attecchi batteria in modo da avere il peso il più basso possibile, ne è uscita una E-Bike sinuosa, elegante e incredibilmente PERFORMANTE!